VOLLEY SUPERLEGA

La Bunge Ravenna cerca conferme a Padova

Dopo la vittoria di coppa, i giallorossi inseguono una domenica vincente

20/01/2018 - 16:07

La Bunge Ravenna cerca conferme a Padova

RAVENNA. Rinfrancata dalla vittoria in Challenge Cup contro il Volejbal Brno, la Bunge torna a respirare l'aria della Superlega e domani affrontala Kioene a Padova (inizio ore 18, arbitri Bartolini di Firenze e Braico di Torino) nella sesta giornata di ritorno. All'andata Ravenna vinse alla grande, ma negli ultimi tempi il sestetto di Baldovin sta marciando molto forte, come testimoniano quattro successi nelle ultime sette partite. "Padova ha tanto fisico - ha detto il tecnico Fabio Soli - e noi soffriamo questo tipo di formazioni più di altre con diverse caratteristiche. I nostri avversari hanno centimetri e potenza al servizio, qualità che possono mettere in difficoltà il nostro attacco. Noi dovremo essere bravi, come nella gara di andata, a mettere a disposizione della squadra la capacità di attaccare almeno due-volte per scambio, anziché uno solo. Ci vorranno quindi pazienza, attacchi in palla alta e più muro-difesa, ma non sarà facile, perché Padova quando gioca con continuità riesce a mettere in difficoltà anche le formazioni più forti del torneo. La chiave di lettura della partita, in definitiva, si muoverà tra la potenza e il fisico degli avversari e la nostra pazienza e capacità di giocare anche un po’ sporco”.

La classifica: Perugia 48 punti; Civitanova 47; Modena 42; Verona* 32; Trentino* 30; Padova 29; Milano 28; Piacenza 27; Ravenna 25; Latina 22; Monza 18; Vibo Valentia° 12; Castellana Grotte* 8; Sora 7 (* una gara in meno; ° una gara in più).

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c