SERIE B

Cesena: Emmanuello e Suagher. Kone ha detto sì al Frosinone

Il difensore è arrivato ieri, il centrocampista è atteso per oggi. L'Atalanta spinge per mandare in Romagna anche Luca Vido

di ALESSANDRO BURIOLI

10/01/2018 - 14:50

Cesena: Emmanuello e Suagher. Kone ha detto sì al Frosinone

CESENA. Il viaggio di Foschi, Marin e Valentini a Bergamo ha dato frutti immediati: Emanuele Suagher è arrivato a Cesena nella tarda serata di ieri, Simone Emmanuello dovrebbe raggiungerlo in giornata. Se Suagher prenderà il posto che fu di Rigione, Emmanuello andrà a sostituire Moussa Kone, che ha già trovato l’accordo economico con il Frosinone e ieri sera è salito nella sede di corso Sozzi per cercare di accelerare il suo passaggio al club ciociaro. Il Cesena, che rischia di perdere Kone a parametro zero il 1° luglio (l’ivoriano ha infatti rifiutato il triennale che gli è stato proposto a più riprese), acconsentirà al trasferimento, ma a patto che il Frosinone paghi un indennizzo (500mila euro?). La fumata bianca è attesa in settimana.

Patto Cesena-Atalanta

A dimostrare il fatto che Kone partirà, c’è l’accordo raggiunto dal Cesena con l’Atalanta anche per Emmanuello. Il centrocampista, che sarebbe dovuto sbarcare in Romagna già la scorsa estate, lascerà Perugia in giornata e questa sera dovrebbe firmare il contratto con il club bianconero. Lo precederà di qualche ora Emanuele Suagher, arrivato già nella tarda serata di ieri a Cesena: questa mattina il difensore sarà in sede per firmare e nel pomeriggio sosterrà il primo allenamento a Villa Silvia con i nuovi compagni. Oltre alla trattativa che ha portato Suagher e porterà Emmanuello, ieri i dirigenti di Cesena e Atalanta hanno parlato di tanto altro. Ad esempio di Nicola Dalmonte: è molto probabile (se non certo) che entro la fine di questa sessione di mercato il club di Bergamo decida di acquistare il talento ravennate per poi lasciarlo a Cesena fino al termine della stagione. Ma ci sono altri due giocatori dei quali si è discusso ieri. Uno è Fabio Eguelfi, l’altro è Luca Vido. L’Atalanta vorrebbe che entrambi vestissero la maglia del Cesena nel girone di ritorno. Il Cesena dovrebbe acconsentire per Eguelfi, che però dopo l’intervento chirurgico di inizio dicembre al tendine d’Achille non sarà pronto per giocare fino a marzo (arriverà in ogni caso un altro terzino sinistro e partirà Mordini, già in parola con il Mestre), mentre per quanto riguarda Vido la decisione è decisamente più complessa in quanto Vido, su cui sono in pressing anche Pescara e Cittadella, non potrebbe fare la quarta punta. Quindi o partirà Moncini o Vido andrà altrove.

I baby e un terzino

Oltre a Mordini, destinato al Mestre, il Cesena intende piazzare un paio di giovani per fare esperienza: Maleh potrebbe andare alla Giana Erminio, mentre Farabegoli potrebbbe passare al Sassuolo a giocare in Primavera. Sassuolo che ha confermato anche ieri il no per Dell’Orco: continua quindi la caccia a un terzino sinistro. Difficile, se non partirà qualcun altro, che possa arrivare un esterno di centrocampo come ad esempio Bifulco, che Castori ha già allenato al Carpi e nelle cui mani il diesse del Napoli, Giuntoli, metterebbe di nuovo volentieri.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c