VOLLEY SUPERLEGA

La Lube è troppo forte per la Bunge

Civitanova impone il suo maggiore tasso di classe e sbanca il Pala De Andrè (0-3)

04/01/2018 - 21:46

La Lube è troppo forte per la Bunge

La Lube si conferma una superpotenza del campionato e sbanca Ravenna con un netto 0-3 (17-25, 20-25, 9-25) in una gara durata appena 69 minuti e che ha avuto storia solo nei primi due parziali. 

Nel primo set Macerata ad un certo punto rompe gli indugi e scava un solco importante con Kovar, Cester e Juantorena arrivando fino al 15-21, poi Sokolov chiude il parziale con due muri che firmano lo 0-1 ospite (17-25). Sulle ali dell'entusiasmo, i marchigiani partono forte anche le secondo parziale (1-5), ma Diamantini e un ace di Buchegger riescono a pareggiare sul 13-13.  Ravenna resta sempre in partita, ma i marchigiani hanno qualcosa in più e puniscono gli errori dei giallorossi vincendo anche questo parziale (20-25). E' la mazzata definitiva al morale della squadra di Soli, che crolla letteralmente nel terzo parziale. La Lube in men che non si dica si porta sul 6-17 e poi sul 7-20, ipotecando la conquista dei tre punti con larghissimo anticipo. Per Ravenna uno stop contro un avversario più forte, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c