TENNIS

Gaio, falsa partenza. E oggi il debutto di Sara Errani

Il faentino ko in Nuova Caledonia, la massese in campo ad Auckland contro la ceca Barbora Strycova

di ALESSANDRO GIULIANI

02/01/2018 - 11:32

Gaio, falsa partenza. E oggi il debutto di Sara Errani

FAENZA. Sara Errani al via oggi nel tabellone principale del torneo Wta International dotato di un montepremi di 250.000 dollari in corso sul cemento di Auckland in Nuova Zelanda, uno dei tre appuntamenti che inaugurano la stagione femminile (gli altri due sono Brisbane e Shenzhen). La massese (n.132 del ranking Wta), in gara con una wild card, è stata sorteggiata al primo turno contro la ceca Barbora Strycova, numero 23 Wta e terza testa di serie. Nel 1° turno del doppio Errani-Schoofs erano avanti 4-3 nel primo set su Muhammad-Stefkova prima della sospensione per pioggia.

Noumea

Esordio con sconfitta per Federico Gaio nel Challenger Atp di Noumea in Nuova Caledonia (75.000 dollari, hard outdoor). Il faentino ha ceduto al primo turno al francese Gleb Sakharov 6-4, 6-7 (5), 6-4. Doppio, 1° turno: Caruso-Gaio b. Perret-Robert 7-5, 4-6, 10-7.

Doha

Stefano Travaglia si è qualificato per il tabellone principale del torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 1.286.675 dollari sui campi in cemento di Doha, uno dei tre eventi che inaugurano la stagione del circuito maschile. Nel turno decisivo il 26enne del Ct Massa, numero 134 Atp, ha sconfitto 6-2, 7-5 il bosniaco Aldin Sektic, numero 179 Atp: debutterà nel main draw affrontando oggi la wild-card di casa Jabor Al-Mutawa. In tabellone anche Thomas Fabbiano (Ct Massa) contro il georgiano Basilashvili.

Open Trento

In evidenza Alessandro Canini nel torneo Open dell’Ata Battisti di Trento. Il 2.7 del Tennis Viserba ha esordito nel 4° tabellone battendo 6-2, 7-5 il 2.8 Matteo Rizzi. Il giovane 3.1 Filippo Fracassi del Ct Rimini ha battuto nel turno finale del terzo tabellone il 3.3 Federico Spinetta 0-6, 6-4, 6-4, poi ha ceduto all’esordio nel tabellone successivo 7-5, 6-1 al 2.8 Mirko Medda. Nel terzo tabellone femminile si ferma nel turno di qualificazione la 3.3 Elisa Pari (Tc Riccione), battuta 6-4 e ritiro dalla 3.1 Sveva Bernardi. Nel quarto tabellone avanza la 2.7 riminese Rubina De Ponti che ha sconfitto la 2.8 Alice Gubertini per 6-2, 6-3.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c