BASKET A2

Unieuro, canestri di beneficenza

Raccolti 3.450 euro devoluti all’Associazione Italiana contro le Leucemie e all’Associazione Genitori Ematologia Oncologica Pediatrica

19/12/2017 - 17:43

Unieuro, canestri di beneficenza

Una serata speciale quella di lunedì' per la Pallacanestro Forlì 2.015 che ha dedicato la notte degli Auguri  2017 alla beneficenza in una cena al Pala Galassi. Duecentoquaranta gli ospiti seduti ai tavoli sul parquet tra squadra, staff, dirigenza, società, partner, amici e istituzioni, con aperitivo e cena preparati dai ristoranti Da Gusto, Arquebuse, Petito, La Sosta e Corte San Ruffillo.

Durante la cena, tra una portata e l’altra, è andata in scena una divertente gara di tiro tra gli ospiti suddivisi in due squadre (i “Rossi” hanno avuto la meglio sui “Bianchi”). E poi i due momenti più importanti della serata: la lotteria con i premi messi in palio da Terme di Castrocaro, Unieuro, Elfi e MOLgroup, e l’asta delle divise “Special Edition” utilizzate dai giocatori all’esordio di campionato contro Imola. In totale sono stati raccolti 3.450 euro grazie alla generosità dei presenti (la maglia di Naimy è stata battuta a 650 euro), che andranno interamente devoluti all’Associazione Italiana contro le Leucemie e all’Associazione Genitori Ematologia Oncologica Pediatrica.

A fine serata i soci della Pallacanestro Forlì 2.015 hanno brindato insieme gli ospiti e augurato un felice Natale 2017. Il presidente Giancarlo Nicosanti ha mandato un messaggio di serenità: “Siamo partiti tre anni fa raccogliendo le macerie. Dopo i successi della prima stagione abbiamo incontrato l’anno scorso un campionato davvero difficile, in un girone di A2 di livello molto alto. Quest’anno vogliamo una salvezza tranquilla e siamo sicuri di avere tutte le qualità per raggiungerla: restiamo uniti e ci toglieremo delle soddisfazioni”.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c