SOLIDARIETA'

Il Cesena dà voce al Natale

Un brano per chi tifa bianconero, cantato da Castori e dai calciatori: il ricavato al progetto "Pediatria a misura di bambino" del Bufalini

di ALESSANDRO BURIOLI

19/12/2017 - 10:35

Il Cesena dà voce al Natale

CESENA. Per il quinto anno consecutivo il Cesena viene in soccorso di chi, in vista del Natale, va a caccia di regali a buon mercato ma soprattutto di regali a fin di bene. E se in precedenza i calendari con i giocatori travestiti da personaggi del cinema prima e la pallina per l’albero con lo scudetto del Cesena avevano “semplicemente” colpito nel segno, quest’anno è arrivata una vera e propria palla di cannone: il marketing dell’Ac Cesena e lo Studio Tropico, che da tempo collabora con il club bianconero per le campagne pubblicitarie e le campagne abbonamenti, hanno infatti regalato un vero capolavoro ai seguaci del Cavalluccio. Si intitola “Merry Christmas, dai burdel” ed è una canzone natalizia a tinte bianconere, scritta e musicata appositamente da Luca Galassi e Gianluca Rossi di Studio Tropico e da Andrea Garavini, Luca Nobile e Nicola Rosetti di Deepzero. Un orecchiabile motivetto, cantato da Castori, da Treossi e da tutti i giocatori del Cesena, che ha proprio tutto per riuscire in breve tempo a diventare un vero e proprio inno. «Spero che la curva Mare lo adotti», dice la dottoressa Elisabetta Montesi, responsabile di “Pediatria a misura di bambino”, il progetto dell’ospedale Bufalini di Cesena al quale anche quest’anno il Cesena devolverà tutto il ricavato dell’iniziativa. E dicendolo, Elisabetta si commuove: «Perché io al Cesena sono legata anche affettivamente: mio zio ha vestito a lungo la maglia bianconera e in questa canzone è anche citato». Lo zio è Giampiero Ceccarelli.

I medici clown

“Pediatria a misura di bambino” è il progetto che vede impegnati anche (ma non solo) i medici clown: «Il nostro è un progetto pionieristico: siamo stati tra i primi in Italia a portare i clown in corsia - spiega - l’obiettivo è curare anche lo stato d’animo delle persone, non solo le malattie. Spesso il supporto maggiore lo forniamo ai genitori dei bambini ricoverati, perché sono i grandi quelli più preoccupati. I medici clown sono figure non riconosciute professionalmente, per cui c’è bisogno del supporto della gente e noi siamo grati al Cesena per quanto fa per noi».

L’impegno della Plt

A coprire tutte le spese, da quelle di registrazione (avvenuta al Deposito zero studios di Forlì il giorno dopo Cesena-Brescia 1-0) a quelle di stampa dei cd, ha pensato la Plt Puregreen, main sponsor del Cesena: «E’ una bellissima iniziativa - spiega la responsabile operativa Leila Pierpaoli - alla quale abbiamo subito aderito. Il Cesena ha messo voce e cuore, noi energia e supporto. Territorio, fare squadra e beneficenza sono nostre priorità. Ora la palla passa ai tifosi».

Modalità d’acquisto

Tifosi che possono acquistare il Cd (due i brani: la versione originale, bellissima per quanto appassionata, e quella strumentale) al prezzo di 5 euro al Cesena Store di via Veneto oppure giovedì sera al Manuzzi. Dalla mezzanotte e un minuto di domani, inoltre, il brano sarà disponibile su tutti i principali digital store a un prezzo variabile tra gli 0,99 centesimi e un euro e 20 centesimi.

Il mondo bianconero

Ieri il Cesena era rappresentato dal presidente Giorgio Lugaresi e da due calciatori: Andrea Schiavone e Giovanni Di Noia. Quest’ultimo risultato tra i più intonati con Fazzi, Donkor, Cascione e Melgrati sono risultati i più intonati. «Quello della registrazione è stato un pomeriggio molto piacevole - le parole di Schiavone - che è servito anche per cementare il gruppo». Come? Anche con uno scherzo fatto dai giocatori a Castori: «A un certo punto - racconta Di Noia - noi ci siamo zittiti tutti e il mister ha continuato a cantare da solo. Se l’è cavata bene e l’ha buttata sul ridire. E’ stato come sempre molto disponibile». Chiusura con una battuta di Lugaresi: «Castori ha una voce da tenore, mentre Di Noia potrebbe avere futuro come cantante».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c