Mercoledì 16 Agosto 2017 | 15:33

BASKET A2

L'OraSì centra il secondo brindisi ai play-off

Ravenna supera Roma all'overtime e va sul 2-0 nella serie (97-93)

L'OraSì centra il secondo brindisi ai play-off

Una fantastica OraSì batte la Virtus Roma dopo 45 minuti di battaglia e si aggiudica anche gara 2 degli ottavi di finale dei play-off promozione. Da venerdì la serie si sposterà nella capitale, con la squadra di Martino che avrà a disposizione il primo match-point per la qualificazione (da valutare le condizioni di Marks, in campo solo per 12 minuti). Primo quarto equilibratissimo, con Ravenna che nei primi 8 minuti segna solo da tre (sette triple) ma dall'altra parte la Virtus risponde con Brown e la bomba di Baldasso, che opera il sorpasso proprio allo scadere (27-28). Tiratissimo anche il secondo quarto, con Roma che comanda e Ravenna che sorpassa provvisoriamente solo con una tripla di Tambone, prima del 50-52 del riposo. Nel terzo parziale cambia l'inerzia della gara e sale in cattedra capitan Raschi, che firma 7 punti fondamentali per la mini-fuga romagnola (71-67). L'ultimo quarto è un concentrato di emozioni: in volata, sull'83-83, Brown sbaglia due liberi e lascia a Ravenna il match-point che però Sabatini non sfrutta. Si va all'overtime e l'OraSì confeziona l'impresa, con i liberi di Tambone e il doppio errore dall'arco di Roma che fa esplodere il Pala De Andrè (97-93).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000