Lunedì 21 Agosto 2017 | 21:43

CALCIO B

Il Cesena ha prenotato la salvezza

Continua il momento magico dei bianconeri: sbancata anche Cittadella (2-3)

Il Cesena ha prenotato la salvezza

Passo importantissimo, forse decisivo, del Cesena verso la salvezza: al Tombolato il Cittadella si deve inchinare (2-3). I bianconeri partono col pigio giusto ma tra 9' e 10' Rodriguez sciupa di testa due ottime opportunità. Poco dopo Kouame, entrato per l'infortunato Litteri, calcia a botta sicura ma Capelli si frappone alla grande. Al 22', invece, Crimi atterra Arrighini in area ma dal dischetto Agliardi ipnotizza l'ex Iori. Dall'altra parte, al 26', il Cesena segna: punizione dalla sinistra di Ciano che spiove sulla testa di Ligi, il difensore schiaccia in rete per il suo secondo gol consecutivo. Gli uomini di Camplone si difendono bene ma il Cittadella trova abbastanza fortunosamente il pari: minuto 37, tiraccio di Salvi che colpisce Valzania e diventa buono per Chiaretti, palla dentro dalla destra ad Arrighini che a porta vuota non può sbagliare. I romagnoli non si perdono d'animo e al 50' trovano il nuovo vantaggio: magia di Ciano, che prende il fondo e serve a rimorchio Rodriguez, che col destro non sbaglia. Il Cesena è padrone del campo e trova il 3-1 all'80': splendido lancio di Laribi, sponda di Cocco e Ciano, davanti ad Alfonso, lo supera con un pregevole pallonetto. La partita sembra chiusa ma Agliardi la riapre all'86', uscendo ancora a vuoto sul corner di Bartolomei, con Chiaretti che mette dentro di testa. Il Cittadella però non riesce a creare altri pericoli e i bianconeri la spuntano ancora: quarta vittoria nelle ultime cinque partite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000