Lunedì 21 Agosto 2017 | 21:40

CALCIO B

Il Cesena sbanca Carpi

I bianconeri tornano a vincere in trasferta dopo otto mesi

Il Cesena sbanca Carpi

CARPI. Il Cesena torna alla vittoria fuori casa dopo più di otto mesi: la squadra di Camplone espugna Carpi con le reti di Balzano e Cocco ed esulta lontano dal Manuzzi per la prima volta in questo campionato. Non accadeva dal 20 maggio 2016 con l’allora squadra di Drago che aveva vinto ad Avellino. Adesso i punti in campionato sono 27 e, seppure con una classifica cortissima, il Cesena agguanta il quattordicesimo posto e si rialza almeno un po’ dalle sabbie mobili.

La prima frazione del Cesena è un saggio pratico di quello che bisogna fare per vincere in trasferta in una categoria come la serie B: squadra corta e fisica, attenzione massima e capacità esemplare di sfruttare le occasioni da rete. Al 14’ ci pensa Balzano a battere Belec con un insidioso destro sul primo palo, dopo un liscio clamoroso di Sabbione. Al 24’ invece è Cocco che al volo di destro capitalizza un cross di Garritano. Da lì in poi il Cesena tiene saldamente in controllo il match fino al solito rigore contro fischiato dall’arbitro Sacchi nella ripresa: Ligi è ingenuo, ma Letizia si lascia andare e si tuffa. Bianco poi spiazza Agliardi e il Carpi prova, più di nervi che con il gioco, a pareggiare. Il Cesena però tiene grazie anche a un Rigione monumentale e alla grande prova di Balzano e si porta a casa tre punti pesantissimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000