Giovedì 19 Gennaio 2017 | 17:55

CALCIO SERIE B

Floccari ha scelto il Cesena

Il 35enne attaccante ha detto no a Spal e Novara per giocare in Romagna

Floccari ha scelto il Cesena

Floccari impegnato con la maglia del Bologna in una partita contro l'Inter

 

CESENA. I soldi avrebbero potuto portarlo a Novara, la società che offriva di più, mentre per il blasone c’era il Bari, gentilmente salutato domenica. Il progetto più interessante, invece, probabilmente era quello della Spal, che sul tavolo metteva un ricco contratto e una posizione di classifica decisamente migliore.

Ma alla fine Sergio Floccari ha dato ascolto al cuore, inteso come casa (la compagna è di San Marino, dove abita) e non solo. Anche grazie agli ottimi rapporti che lo legano a Rino Foschi, infatti, l’esperto attaccante ormai ex Bologna ha scelto di giocare a Cesena.

Nella tarda serata di ieri, in un ristorante emiliano, il direttore dell’area tecnica bianconera ha incontrato l’agente del giocatore, sceso apposta da Milano, per definire la trattativa: Floccari, che nel frattempo aveva salutato tutti a Bologna (i felsinei lo sostituiranno con Petkovic dal Trapani), ha atteso proprio sul Titano la fumata bianca, che salvo sorprese sarà annunciata oggi.

Floccari si legherà al Cesena fino al 30 giugno 2018 (ingaggio attorno ai 150.000 a stagione) e pare che possa essere interessato a legarsi ai bianconeri anche dopo la fine della carriera agonistica. Al momento il Cesena deve liberare un posto nella lista dei senior per inserirci Floccari, che nel frattempo può comunque allenarsi con la sua nuova squadra.

Gli ultimi spostamenti della carriera di Floccari, che a novembre compirà 36 anni, sono arrivati in gennaio. Il 30 gennaio 2013 è passato dalla Lazio al Sassuolo, mentre l’11 gennaio 2016 si è trasferito a titolo definitivo al Bologna, che lo aveva messo sotto contratto fino al 30 giugno di quest’anno.

Undici anni dopo. L’esperto attaccante calabrese di nascita ma ormai sammarinese di adozione non gioca in serie B da addirittura 11 anni: la sua ultima esperienza risale ala stagione 2005-2006, quando totalizzò 18 presenze e 2 gol (uno segnato proprio al Manuzzi contro il Cesena) con la maglia del Rimini, prima di salire in serie A al Messina.

Nel campionato cadetto ha indossato anche la maglia del Genoa, all’alba della carriera (9 presenze, un gol nella stagione 2002-2003). Quella di quest’anno è dunque la dodicesima stagione consecutiva nel massimo campionato, dove ha giocato complessivamente 306 partite e segnato 78 gol.

Altre operazioni. Ieri il procuratore di Alex Rodriguez ha confermato di essere stato contattato dal Bari, che dopo il no ricevuto proprio da Floccari sta cercando (almeno) una punta. Ma il manager dell’attaccante spagnolo vorrebbe portare Peter Pan al Pescara, che anche la scorsa estate aveva seguito Rodriguez con interesse: al suo posto potrebbe arrivare in Romagna Stefano Pettinari, in uscita dal club abruzzese anche se la priorità del Cesena è quella di liberare un posto in lista per Floccari.

In tema di Bari, i pugliesi sono tornati a farsi avanti per Moussa Kone, da sempre apprezzato da Stefano Colantuono.

In uscita il primo obiettivo del Pisa resta Cinelli mentre l’eventuale arrivo di Gomis, sempre seguito con grande interesse dalla Salernitana, è legato alla partenza di Agazzi, per il quale al momento non ci sono offerte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000