CALCIO B

Camplone si prende innanzi tutto il risultato

«Bene i tre punti, ma ci siamo complicati la vita nella ripresa»

Camplone si prende innanzi tutto il risultato

CESENA. Sarà un Natale calcisticamente sereno per Andrea Camplone, che può pensare alla trasferta di Verona dall'alto di una classifica ancora preoccupante ma sicuramente più sorridente. Il tecnico analizza così il successo sul Trapani: “Era importantissimo vincere prima di tutto, quindi sono contento che dal punto di vista del risultato siano arrivate conferme al Manuzzi. La sofferenza? Ci siamo complicati la vita da soli in una ripresa dove dopo il 2-1 abbiamo praticamente smesso di giocare: l'importanza del match ha fatto sì che subentrasse un po' di paura di troppo. Nel primo tempo abbiamo fatto molto possesso palla ma siamo mancati nella verticalizzazione. Questa vittoria ci farà preparare con più ottimismo la trasferta di Verona: è ora che il rendimento esterno cambi, magari cominceremo a fare risultato fuori casa proprio sul campo di una squadra costruita per vincere il campionato”.

Così invece Camplone sulle scelte iniziali: “Ho scelto Di Roberto perché in settimana l'ho visto molto bene e in crescita. Agazzi? Quando prendi 3 gol in 20 minuti c'è qualcosa da sistemare. Avevo detto che in porta non ci sono e non ci devono essere dualismi ma è anche giusto cambiare quando uno dei portieri accusa un calo come nel caso di Agazzi, specie pensando che abbiamo in rosa un altro ottimo portiere come Agliardi. I ragazzi si allenano bene e faccio le scelte in base soprattutto a questo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017