Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:45

CALCIO B

Cesena, pareggio beffa

I bianconeri rimontano lo svantaggio iniziale con le reti di Ciano e Djuric ma non chiudono la partita e il Latina fa 2-2 al 93'

Cesena, pareggio beffa

CESENA. Clamorosa beffa per il Cesena, che rimonta lo svantaggio iniziale, spreca più volte il 3-1 e incassa il pari del Latina al 93'. Ospiti in vantaggio dopo appena 7 minuti: ottima discesa di Acosty sulla destra, palla a rimorchio per Paponi e palla in rete, con Agazzi che tocca ma non basta. I bianconeri non si scompongono e pareggiano prima del quarto d'ora con la punizione-gioiello di Ciano che bacia il palo e abbraccia la rete. Tempo due minuti e, al 16', Ciano trova Di Roberto con un lancio millimetrico, l'ex Crotone dribbla un avversario ma si fa ribattere il destro da Brosco. Al 32', su corner di Schiavone, la zuccata di Perticone è potente ma centrale. Poco prima del riposo Acosty da dentro l'area calcia di controbalzo alto di un soffio. Ad inizio ripresa il Latina ha una grossa chance con il pallonetto di Boakye sull'uscita di Agazzi di poco alto, poi praticamente solo Cesena: al 61' su cross di Balzano la girata di Cinelli sorvola la traversa, mentre al 65' un lancio di Perticone manda in porta Garritano ma la sua conclusione viene sporcata e deviata in corner. Il destro ravvicinato di Djuric al 70' trova i guantoni di Pinsoglio ma al 75' un suo fenomenale movimento in area lo porta a liberarsi per il destro deviato da Coppolaro che si insacca. Bianconeri vicinissimi al 3-1 all'81: splendida azione con Laribi che libera Garritano per un destro respinto da Pinsoglio, arriva Ciano che lo supera con un lob trovando però il salvataggio di Mariga. Il Cesena non la chiude, con due grandi chance per Djuric e Garritano, e subisce il pari in pieno recupero con la rete del neoentrato Rolando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000