Giovedì 08 Dicembre 2016 | 19:10

CALCIO B

Ragusa centra il gol dell'ex e il Cesena torna alla vittoria

I bianconeri superano il Pescara con un 1-0 bugiardo dopo una gara dominata

Ragusa centra il gol dell'ex e il Cesena torna alla vittoria

CESENA. Il Cesena batte 1-0 il Pescara nello scontro diretto e torna alla vittoria dopo tre partite. Punteggio quanto mai bugiardo: abruzzesi mai pericolosi e bianconeri invece autori di un'ottima prestazione con un Sensi superlativo. Nel primo tempo il Cesena passa in vantaggio al 12' con un colpo di testa di Ragusa su punizione telecomandata di Sensi. Buona la prima mezz'ora dei bianconeri, che non sfruttano una doppia chance con colpo di testa di Ragusa e mancato tap-in di Kone. Ripresa e subito ko Garritano (guaio alla caviglia), poi altre occasioni Cesena con Sensi, Kone e Succi, con in mezzo un gol annullato all'ex Lapadula per netto fuorigioco. Bianconeri spreconi, costretti a soffrire fino all'ultimo di una partita invero dominata, chiusa dopo addirittura 8' di recupero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000