Giovedì 29 Settembre 2016 | 18:57

CALCIO B

Il Cesena risale e pareggia in rimonta a Salerno

Bovo porta in vantaggio i campani al 33', nella ripresa il gol di Ciano (1-1)

Il Cesena risale e pareggia in rimonta a Salerno

Pareggio meritato in rimonta del Cesena, che impatta 1-1 a Salerno. Drago fa pretattica e tiene fuori l’acciaccato Sensi tenendolo nascosto alla vigilia, con Cascione che torna titolare. Primo tempo opaco dei bianconeri, che si vedono per la prima volta dopo mezzora di nulla con un tiro alto di Ragusa, poi al 33’ la Salernitana passa in vantaggio. Sugli sviluppi di un angolo, Coda salta di testa e manda la palla sul palo, Perico alza il rinvio a campanile e Bovo segna in tap-in. I bianconeri sono lenti nella manovra e reagiscono con un paio di colpi di testa di Djuric neutralizzati da Empereur.

Occasione clamorosa al 48’, con un palo incredibile colpito da Garritano con un gran destro e Perico a mandare incredibilmente fuori sulla ribattuta. Palla dall’altra parte e angolo per la Salernitana, con palo altrettanto clamoroso su colpo di testa di Empereur. In avvio di ripresa Drago chiama Ciano per Ragusa, un innesto che si rivelerà decisivo, quindi a metà ripresa passa al 4-2-4 con Succi al posto di Kone. I bianconeri spingono a fondo al 78’ Succi si mangia un gol incredibile spedendo fuori di testa su punizione di Ciano. Un minuto ed ecco il gol: sponda perfetta di testa di Djuric per l’inserimento di Ciano, che con un sospetto intervento a gamba tesa su Empereur controlla e scaraventa in rete di destro. L’arbitro chiama 6’ di recupero e al 50’ il Cesena ha un’occasione clamorosa: punizione dalla trequarti sinistra di Ciano e Lucchini di testa in tuffo manda fuori di un sospiro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000