Sabato 03 Dicembre 2016 | 12:40

CALCIO

Cesena, affare fatto per Molina

L'esterno ex Carpi dice sì ai bianconeri e sbarca in prestito dall'Atalanta

Cesena, affare fatto per Molina

CESENA. Una giornata caldissima quella di ieri per Rino Foschi a Milano, con una serie di trattative che hanno portato una certezza e tanti contatti che sembrano sul punto di sbocciare.

Molina bianconero. Verso le 22 di ieri arriva la definitiva conferma del sì di Salvatore Molina.

Il 23enne esterno di proprietà dell’Atalanta è del Cesena e arriva in prestito con diritto di riscatto per il Cesena e il contro-riscatto da parte dell’Atalanta. Molina nella scorsa stagione si è diviso tra Atalanta (4 presenze fino a dicembre) e Carpi (11 presenze). Si tratta di un polivalente della fascia che con la sua duttilità potrà essere davvero molto utile a Drago anche in chiave tattica.

Volata finale per Ciano. Al termine di una giornata intensa e piena di trattative, è tornato d’attualità lo status di Camillo Ciano, che ha già trovato l’accordo con il Cesena e si sente svincolato a tutti gli effetti. Come è noto, Ciano era stato ceduto nell’estate 2014 in prestito biennale dal Parma al Crotone e da ambienti vicini al giocatore già ieri pomeriggio filtrava la certezza di passare al Cesena a parametro zero.

In serata invece la situazione era diventata un po’ più complicata, con la riapertura del dibattito sull’effettivo status di svincolato di Ciano. Il Cesena è però convinto di riuscire a fare valere le sue ragioni, così come il giocatore vuole tornare a lavorare con Drago.

Stretta con il Genoa. Il Genoa ieri ha venduto Luka Krajnc al Cagliari per 2 milioni e sempre ieri ha affinato i dettagli con il club bianconero per il passaggio a titolo definitivo di Antonino Ragusa al Cesena e il prestito di Riccardo Improta. Foschi sta lavorando per trovare un accordo con i due giocatori

Ragusa (contratto fino al 2017 col Genoa a quasi due milioni lordi complessivi) rappresenta un ottimo innesto per la serie B: è tornato ieri sera dalle vacanze negli Stati Uniti ed è a un passo dall’accettare la proposta del Cesena, spalmando l’ingaggio su più anni di contratto (si parla di cinque).

Il 25enne Ragusa è una seconda punta che può già vantare una grande esperienza in B, un campionato dove ha totalizzato 127 presenze, 14 assist e 20 gol con le maglie di Reggina, Ternana, Pescara e Vicenza. Stagione sfortunata per lui quella appena terminata a Vicenza, dove è riuscito a raccogliere solo 16 presenze e 3 gol anche a causa di un brutto infortunio al crociato occorsogli nell’ottobre 2014, un guaio che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre 5 mesi.

Ieri visite per Koné. Già in Romagna invece Moussa Koné, primo dei rinforzi in arrivo dall'Atalanta nell'ambito dell'operazione Valzania. Il centrocampista ivoriano, reduce da una più che buona stagione in prestito all'Avellino, ieri mattina era a Cesena per sostenere le le visite mediche e nelle prossime ore firmerà con il Cavalluccio per i prossimi tre anni. Imminente anche l’ufficializzazione di Rosseti, che sarà la prima alternativa in attacco a Rodriguez.

 

Più complicata infine la strada che porta a Samir Ujkani: per il portiere albanese manca l'intesa dal punto di vista economico. Lo svincolato Ujkani ha espresso il suo apprezzamento per la piazza di Cesena, ma al momento le due parti sono ancora lontane.

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000