CALCIO ECCELLENZA

Il Ravenna vince la finale d'andata e ora vede la D

GHIVIZZANO (Lu). Colpo grosso del Ravenna, che vince in rimonta (1-2) la finale d’andata per la promozione in D e domenica prossima al Benelli gli sarà sufficiente non perdere per festeggiare il salto in alto. In casa del Ghiviborgo le cose si mettono male, con i toscani che passano con una splendida punizione di Colombi. Prima del riposo, però, il Ravenna pareggia con Rispoli su rigore (fallo netto su Ambrogetti, costretto a uscire in barella). Nella ripresa Del Mastio firma il blitz, quindi, nonostante l’uscita per infortunio di Ballardini (distorsione alla caviglia sinistra), il Ravenna resiste con Calderoni che si erge a salvatore con 3/4 parate straordinarie, in particolare sul tentativo di autogol di Innocenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017