Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 09:37

CALCIO ECCELLENZA

Il Ravenna vince la finale d'andata e ora vede la D

GHIVIZZANO (Lu). Colpo grosso del Ravenna, che vince in rimonta (1-2) la finale d'andata per la promozione in D e domenica prossima al Benelli gli sarà sufficiente non perdere per festeggiare il salto in alto. In casa del Ghiviborgo le cose si mettono...

GHIVIZZANO (Lu). Colpo grosso del Ravenna, che vince in rimonta (1-2) la finale d’andata per la promozione in D e domenica prossima al Benelli gli sarà sufficiente non perdere per festeggiare il salto in alto. In casa del Ghiviborgo le cose si mettono male, con i toscani che passano con una splendida punizione di Colombi. Prima del riposo, però, il Ravenna pareggia con Rispoli su rigore (fallo netto su Ambrogetti, costretto a uscire in barella). Nella ripresa Del Mastio firma il blitz, quindi, nonostante l’uscita per infortunio di Ballardini (distorsione alla caviglia sinistra), il Ravenna resiste con Calderoni che si erge a salvatore con 3/4 parate straordinarie, in particolare sul tentativo di autogol di Innocenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000