Martedì 27 Settembre 2016 | 05:36

CICLISMO

Il Giro è ripartito da Imola dopo tre giorni in Romagna

Il Giro è ripartito da Imola dopo tre giorni in Romagna
.

IMOLA. Sole, gente, passione e tanto rosa. Non si poteva chiedere di meglio per il congedo del Giro dalla Romagna, ripartito questa mattina proprio sotto le finestre della redazione del Corriere Romagna a Imola. Dopo la bella tappa sui Tre Monti con traguardo in autodromo, bagnata da qualche scroscio, questa mattina piazza Matteotti e il resto del centro sono stati baciati dal sole. Una cornice ideale per accogliere la colorata carovana. Un'occasione speciale per vedere da vicino i campioni, tutti sportivamente applauditi, a cominciare dal leader in maglia rosa Alberto Contador e dai romagnoli Marangoni da Cotignola e Malaguti da Forlì. Alle 12.25 il via dato dal sindaco Daniele Manca, segnale che ha lanciato il plotone verso le bellezze della città, la biblioteca, la cattedrale, la Rocca, un trasferimento a velocità ridotta che li ha portati qualche minuto più tardi al Km 0 sulla Selice davanti allo stabilimento Cefla, destinazione Vicenza Monte Berico (190 Km). Imola e la Romagna salutano dunque il Giro, che qui ha fatto capolino per tre giorni, con un grande arrivederci.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000