SAN MARINO

Detenuti scappati da San Marino, ricerche nei campi nomadi

La caccia all'uomo sul Titano estesa anche al territorio italiano

22/08/2018 - 08:06

Detenuti scappati da San Marino, ricerche nei campi nomadi

Eseguiti anche sorvoli aerei per rintracciarli

SAN MARINO. Nessuna traccia dei due evasi dal carcere di San Marino. Le ricerche vanno avanti sul territorio dell’Antica Repubblica come su quello italiano ma per ora sembrano avere preso il volo. La fuga di Albano Ahmetovic ed Achille Lia, scappati dalla galera domenica, prosegue. Gli investigatori, sia sammarinesi che italiani, nutrono la convinzione che abbiano lasciato il Titano piuttosto in fretta dopo l’evasione, anche se non si può escludere che siano rimasti in zona. Vengono battuti i territori confinanti e le ricerche sono state estese anche ai campi nomadi dove si sospetta possa avere trovato rifugio in particolare Ahmetovic.

Va precisato comunque che il livello della pericolosità dei due evasi non è particolarmente elevato, anzi. Su Achille Lia (arrestato ad aprile dalla Guardia di Rocca), pendeva un mandato d'arresto per furto, stesso motivo per cui Albano Ahmetovic - vecchia conoscenza delle forze dell'ordine italiane - è stato arrestato a San Marino il giorno di Ferragosto.

Le ricerche proseguono inoltre attraverso la visione da parte degli inquirenti delle immagini registrate dalle telecamere al confine ma anche quelle in centro.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c