Giovedì 08 Dicembre 2016 | 19:06

LE FESTE PORTANO BENE

Natale sul Titano, numeri scacciacrisi

Bene i biglietti della funivia (+7,52%), in Città arrivati 28 bus e 700 auto in più

Natale sul Titano, numeri scacciacrisi

SAN MARINO. Un Natale a tutto “gas” per il Titano che conclude le festività natalizie con un bilancio positivo dei turisti. Le condizioni climatiche non sono state delle più favorevoli e nonostante ciò, dal fine settimana che comprende la vigilia, il Natale e il giorno di Santo Stefano, sono stati positivi i dati del servizio funivia che ha registrato un aumento del 7,52% rispetto all’anno passato. Per lo stesso periodo oltre 700 auto in più hanno raggiunto il centro storico e 28 bus in più rispetto al 2012. In pratica: centinaia di persone in più.

Grande l’interesse e buona l’affluenza per il 26 dicembre con flusso continuo sulla pista di pattinaggio e il villaggio delle meraviglie per i più piccoli. Grande successo il concerto Gospel Focus - Sound of Victory - arrivato dagli Stati Uniti che ha visto gli spettatori del teatro Titano entusiasmarsi per la vivacità coinvolgente degli artisti, per le musiche innovative e l’interpretazione delle voci.

Soddisfatta la segreteria al turismo che per il 2014 ha in serbo grandi obiettivi: 3 milioni è il numero di turisti che le ambizioni del governo vorrebbero vedere in Repubblica. «Possiamo farcela mettendo in campo azioni di promozione sui mercati emergenti», aveva detto recentemente Teodoro Lonfernini, segretario di Stato al turismo. Lonfernini aveva sottolineato come «l’elaborazione del piano strategico fosse fondamentale per il rilancio dell’intero comparto».

Nel tempo infatti si sono sviluppate collaborazioni e iniziative concrete sia a livello locale che nazionale, come, ad esempio, la recente sottoscrizione dell’accordo tra Enit e ufficio del Turismo di San Marino, volto a sostenere una promozione congiunta sui mercati esteri. San Marino si è candidata ad organizzare sul proprio territorio la prima Conferenza Europea sul turismo accessibile, che si terrà a novembre 2014. Senza dimenticare gli importanti appuntamenti della Moto Gp e dell’Expò 2015.

Intanto, nel villaggio è iniziata la preparazione delle calze per la Befana: i bimbi potranno vedere cucire le calze in diretta nel laboratorio fino al 6 gennaio, giorno in cui arriverà la Befana portando con sé caramelle e dolci. Nel giorno dell’Epifania si distribuiranno nel villaggio e lungo le contrade le 1.000 calze colme di dolciumi preparate nei giorni di avvicinamento. Aspettando San Silvestro nel centro storico proseguono i divertimenti: i mercatini di Natale in via Eugippo - piazza della Libertà – Cava antica (P6), saranno aperti fino al 6 gennaio dalle 10 alle 19 (il 1° gennaio dalle 15 alle 19).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000