Colto da infarto salvato da infermiere fuori servizio

Colto da infarto salvato da infermiere fuori servizio

SAN MARINO. Si sente male alla gara di tiro con l’arco: un operatore sanitario non in servizio lo salva dall’infarto col defibrillatore presente nell’ambulanza dei volontari. Sta bene ora il 56enne che, domenica pomeriggio, a Montegiardino ha rischiato di perdere la vita per un attacco cardiaco. Fondamentale l’intervento tempestivo del sanitario del 118 che era lì sul posto come concorrente della gara. Plauso dal gruppo medico-infermieristico del “Progetto cuore”: «L’intervento effettuato in una zona della nostra Repubblica tra le più distanti dall’ospedale, conferma come la disponibilità di un defibrillatore costituisca la sola possibilità di salvezza». Il fatto drammatico conferma, dicono, «l’assoluta necessità di copertura con defibrillatore di ogni evento sportivo».

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017