Venerdì 09 Dicembre 2016 | 10:39

Più letti oggi

 

NEW JOB

La travel blogger di successo: «Dopo essermi licenziata adesso vivo girando il mondo»

La travel blogger di successo: «Dopo essermi licenziata adesso vivo girando il mondo»

RIMINI. Si è licenziata dall’agenzia web per cui lavorava, rinunciando a 1.200 euro garantiti al mese. Lo ha fatto senza avere «alcuna certezza di cosa sarebbe accaduto in futuro». Ma ormai aveva deciso: «Volevo vivere girando il mondo». Senza essere di famiglia ricca ci è riuscita: la riminese Federica Piersimoni, 31 anni ancora da compiere, solo negli ultimi mesi ha esplorato la Polinesia, le Isole Vergini britanniche, la Giordania, l’Oman, Gli Stati Uniti, il Giappone. Ora prepara le valigie per «Istanbul, in Turchia, e poi Amsterdam, in Olanda». E dopo? Non lo sa: «Organizzo di mese in mese». La sua passione si è trasformata in un business e il suo piccolo blog, viaggi-lowcost.info, nato 7 anni fa «per dare consigli su come spendere poco», è cresciuto nel tempo diventando una testata giornalistica ma soprattutto un punto di riferimento con «oltre 700mila visite all’anno e 20 collaboratori».

Lo spiega lei stessa, riuscita per gioco nel 2008 a inserirsi «in un mercato, quello delle indicazioni per risparmiare in giro per il mondo, che ancora non era esploso». Complice forse la crisi, la ragazza, con laurea in Scienze della comunicazione, è riuscita a «intercettare un numero sempre maggiore di persone che mi chiedevano come fare per non spendere tanto e agli inizi, riuscivo a trovare indicazioni su che arei prendere, dove dormire o mangiare, anche senza avere visitato i luoghi».

Ingegno ma non solo, insomma. Anche tanto lavoro: «Sto davanti al computer anche 10 ore al giorno per rispondere, cercare, mettermi in contatto, trovare sponsor», spiega la ragazza senza però nascondere di ritenersi «fortunata, molto fortunata: riesco a guadagnare 30mila euro all’anno facendo quello che ho sempre desiderato e crescendo nelle prospettive». Il giro di affari nasce dagli introiti della pubblicità ma anche dai contatti con i vari Enti del turismo che ormai cercano Federica per invitarla a fare la promozione del loro Paese su Internet.

Non solo: la blogger ha creato con altri tre colleghi una rete, travelbloggernetwork.com, per fare delle promozioni in larga scala e avere sempre maggiore visibilità. Anche se adesso, come prossimo passo in avanti, Federica ha in serbo un altro progetto: «Un intero anno, con tappe nei cinque continenti, da cui fare le recensioni e dare i suggerimenti per non spendere tanto». Un sogno? «No, si può fare. Sono certa che a breve farò anche questo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000