Lunedì 05 Dicembre 2016 | 21:39

Più letti oggi

IL CAMPIONATO

Maghi da tutto il mondo

Rimini e Palacongressi capitali dell'illusione

Maghi da tutto il mondo

RIMINI. Il Palacongressi diventa il luogo più magico del mondo. E Rimini la città con il più alto tasso di stupore e illusioni. Dal 6 all’11 luglio, riflettori sul Campionato mondiale di magia, vere e proprie olimpiadi che si svolgono ogni tre anni, giunte in Italia per la prima volta dal 1952, a Rimini, dopo avere vinto la concorrenza di Messico, Irlanda e Corea. La magia uscirà dal Palas e coinvolgerà anche vie, piazze e palazzi, non sarà quindi impossibile vedere uomini “volare” a trenta metri di altezza. «Rimini è un posto magico - ha detto il sindaco Andrea Gnassi -. Sappiamo che molti popoli, ad esempio i cinesi, amano il mondo della magia, stiamo sviluppando pacchetti con tour operator che lavorano con la Cina per l’abbinamento con Expo».

 

Il fatto. Per sei giorni, dal 6 all’11 luglio, Rimini e il Palas saranno palcoscenico di un evento a cui parteciperanno, in rappresentanza delle 120 federazioni e club magici dei cinque continenti, 5mila illusionisti. In 150 si sfideranno per il titolo. Si stimano 500mila presenze.

Il programma. Ricchissimo il programma al Palas: 12 show, 64 tra seminari e lectures, 7 magic after-nights. Poi in città street magic e flash mob magic. Spazio per i più piccoli, con scuole di magia e workshop interamente dedicati ai bambini in ogni giornata della manifestazione. Il tutto per oltre 144 ore ininterrotte di magia, da vivere in prima persona nelle sale del Palas a disposizione, praticamente 24 ore su 24, di maghi, illusionisti e pubblico.

Tra gli spettacoli al Palas da segnalare il gran gala la “Notte delle stelle”, tra magia e showbiz (17 luglio) e “La notte più magica della tua vita” (19 luglio). Parte del ricavato delle serate sarà devoluto in beneficenza alla “Fondazione Mago Sales”. E sempre alla solidarietà nei confronti dei bambini è dedicata “Magia per la vita”. Nei sei giorni della manifestazione i maghi si recheranno ogni giorno a visitare i piccoli degenti ospiti degli ospedali della regione.

Le star. Tra i grandi nomi presenti a Rimini sono da ricordare gli statunitensi Franz Harary, famoso la sua collaborazione con Michael Jackson. Il vincitore di America’s Got talent, Matt Franco. Il “rivoluzionario della magia” Luis De Matos, protagonista del programma “Cosa ti dice il Cervello” di National Geographic Channel. Il britannico Paul Daniels star magica della Bbc inglese e il re del paranormale l’israeliano Uri Geller. Marco Tempest il mago che ha inventato l’interattività tra magia e tecnologia. Michael Moschen, le mani di David Bowie in Labyrinth. Non mancherà fra gli ospiti Silvan (il papà della magia italiana), mentre si è in trattativa con Copperfield.

Che magia. «Portare in Italia il campionato è stata una sfida difficile. Abbiamo superato nazioni come Messico, Irlanda e Corea, città come Dublino e Seul. Il nostro progetto si è però rivelato il migliore - spiega Walter Rolfo, fondatore di “Masters of Magic”, e presidente del comitato organizzatore -. L’evento non si limiterà a quanto accadrà al Palacongressi, ma coinvolgeremo altri luoghi dell’entroterra e della costa con i nostri spettacoli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000