Lunedì 26 Settembre 2016 | 14:15

CENTRO STORICO

Ambulanti, i 35 "furbetti" del mercato

Ambulanti, i 35 "furbetti" del mercato

Il mercato in una foto di repertorio

RIMINI. Il Comune ha beccato 35 furbetti tra i commercianti ambulanti del centro storico in ritardo con il canone per l’occupazione di suolo pubblico. In alcuni casi anche da due anni. La ricognizione è stata effettuata su richiesta delle associazioni di categoria e il regolamento comunale prevede la sospensione di 20 giorni della concessione e anche la revoca del posteggio, qualora la violazione venisse reiterata. Intanto la giunta cerca di placare gli ambulanti scontenti del progetto di riqualificazione di piazza Malatesta, valutando, anche in questo caso su input delle associazioni di categoria, la possibilità di “inserire” tali attività nei programmi di sostegno già in atto, come la no tax area, o indennizzo economico «al fine di una riorganizzazione qualitativa e ottimizzazione anche del numero dei posteggi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000