Mercoledì 28 Settembre 2016 | 22:29

SCIOPERO

Contro il Jobs Act sfilano in duemila

L'adesione in alcuni settori al 90 per cento

Contro il Jobs Act sfilano in duemila

RIMINI. A centinaia, forse quasi duemila persone, hanno preso parte questa mattina al corteo in centro a Rimini, sfociato in piazza Cavour, in occasione dello sciopero generale convocato da Cgil e Uil contro Jobs Act e legge di stabilità. Alta anche la percentuale di adesione, tra il 30 e il 90 per cento nelle più importanti aziende ed enti pubblici del territorio. «Giù le mani dall’articolo 18», si poteva leggere nei vari cartelli presenti in una piazza Cavour piena di palloncini rossi e blu. Tra i lavoratori, era presente anche una delegazione di lavoratori del centro per l’impiego della Provincia di Rimini, che ora si trova nell’incertezza sulle proprie funzioni dopo il taglio dell’ente locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000