Sabato 01 Ottobre 2016 | 19:12

Più letti oggi

CATTOLICA

Pistola alla testa di un cliente rapinano il Conad Ergon

In azione la solita coppia che ha assaltato il Super Sisa di Coriano. Magro il bottino: 2mila euro circa

Pistola alla testa di un cliente rapinano il Conad Ergon

CATTOLICA. Banda dei supermercati. Nuovo assalto. Questa volta nel mirino dei rapinatori è finito il Conad Ergon di viale Carducci a Cattolica. Ma quello che fa alzare la preoccupazione è la sempre maggiore sfrontatezza con cui la coppia di malviventi si sta muovendo. Martedì, per esempio, uno dei banditi non ha esitato a puntare la pistola in faccia a uno dei due clienti per convincere la guardia giurata presente a non ostacolarli. Erano le 18,45 quando il duo, volto coperto dal solito passamontagna, due pistole strette nelle mani, ha fatto irruzione nel supermercato dove al momento si trovavano due clienti, tre dipendenti (tra cui il direttore) e la guardia giurata assunta per sventare i taccheggi sempre più frequenti in questa lunga crisi. Un rapinatore ha puntato dritto alla cassa il complice, come detto, ha “immobilizzato” la guardia giurata puntando la propria arma contro il volte di un cliente atterrito. Come nelle precedenti rapine, anche martedì sera il colpo è stato messo a segno in una manciata di minuti. Quando i carabinieri della Tenenza della Regina sono arrivati, i due delinquenti avevano già fatto perdere le tracce. Agli investigatori del Nucleo operativo della Compagnia di Riccione il compito di visionare le immagini del circuito di videosorveglianza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000