Venerdì 30 Settembre 2016 | 22:16

Più letti oggi

SCUOLA IN FERMENTO

Studenti protestano, identificati dalla Digos

Collettivo in azione al Belluzzi contro il premier Renzi

Studenti protestano, identificati dalla Digos

RIMINI. Un gruppo di ragazzi del Collettivo studenti di Rimini questa mattina è stato identificato dalla Digos della questura di Rimini. Le forze dell’ordine sono intervenute in occasione della protesta degli studenti contro la “Buona scuola” del presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi. In particolare l’azione dimostrativa dei ragazzi è andata in scena davanti all’istituto per geometri Belluzzi di Rimini. Questa la protesta affidata al profilo facebook Collettivo studenti Rimini: «Mentre preside e vicepreside chiudono le porte agli studenti, la Digos ci identifica. Questa è la democrazia del governo che chiude gli spazi di parola ed espressione! Questa è la repressione all'interno delle nostre scuole! Continueremo a scendere in piazza e a farci sentire. Verso il 14 novembre!».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000