L'ALLARME

Sospetto Ebola, l'Ausl: gli esami danno esito negativo

Sospetto Ebola, l'Ausl: gli esami danno esito negativo

RAVENNA. Allarme Ebola in Romagna: gli esami hanno dato «esito negativo». A renderlo noto è l'Ausl unica con una nota ufficiale. Il caso riguarda due fratellini, di 5 e di 7 anni di Ravenna, ricoverati assieme ai genitori ieri pomeriggio nel reparto di Malattie infettive di Rimini. La famigliola era appena rientrata dalla Nigeria e, visti i sintomi febbrili accusati dai due piccoli, si è attivato per loro il protocollo anti-Ebola deciso dalla Regione e che prevede, tra le altre cose, il trattamento nel reparto riminese. Sono stati poi gli esami effettuati dall'Istituto Spallanzani di Roma a escludere l'ipotesi Ebola. I due piccoli potrebbero invece essere affetti da malaria, ma su questo manca ancora la conferma ufficiale dell'Ausl unica. Nella nota, è sottolineato come la diffusione del virus Ebola sia ritenuta «scarsamente probabile dalle autorità sanitarie nazionali ed internazionali».

 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017