Domenica 04 Dicembre 2016 | 13:14

Più letti oggi

MADRE FINITA NEI GUAI

Ubriaca abbandona il figlio di 5 anni

Una turista 35enne lascia il bimbo solo in spiaggia e in strada per potere continuare la sbronza

 Ubriaca abbandona il figlio di 5 anni

RIMINI. Un bimbo di appena cinque anni abbandonato dalla mamma. Lasciato lì, in strada, perché lei, turista 35enne, ha deciso che non si può portare il piccolo dietro, visto che deve continuare a bere. Una storia triste quella che si è consumata ieri a Rimini e in cui la donna è stata denunciata per abbandono di minore.

E’ successo nella serata di domenica, intorno alle 19: quel figlio di 5 anni proprio non lo voleva con sé, eppure lui ha cercato in tutti modi di non essere lasciato, inseguendo la mamma dovunque andasse. Il genitore però - un’ucraina in vacanza a Rimini già da diversi giorni con l’altro figlio più grande e la madre - sarebbe riuscita nel proprio intento se non fosse intervenuto qualche passante che ha chiamato i carabinieri riusciti a intervenire per evitare che la situazione assumesse dei risvolti peggiori di quelli che aveva già assunto. Il tentativo di “depistare” il piccolo era partito già dal tardo pomeriggio, quando la donna ha provato ad abbandonarlo prima in spiaggia, all’altezza di Bellariva, dove però il piccolo non ha desistito. Nemmeno poco dopo, in strada, il piccolo ha mollato: è rimasto incollato alla mamma, che però cercava in tutti i modi di liberarsi “dell’ingombrante fardello” per riuscire ad andare avanti con la sbronza già iniziata in precedenza. L’epilogo è arrivato davanti a un hotel, davanti al quale, bottiglia di alcol in mano, la madre ha tentato il tutto per tutto provando a sganciarsi in modo definitivo dal figlio. E stava riuscendo nel proprio intento, ma a quel punto sono intervenuti i carabinieri: la donna è stata trasportata in ambulanza all’ospedale, dove è stata ricoverata in evidente stato di alterazione psico fisica, I militari hanno poi contattato i servizi sociali, ai quali il bimbo è stato affidato: nel frattempo hanno cercato di raggiungere la nonna del piccolo, che fino al giorno prima si trovava in vacanza con il nipotino e la figlia ma che domenica, quando il fatto è accaduto, è stata rintracciata a Reggio Emilia. E’ lei che, una volta arrivata alla stazione dei carabinieri di Miramare, ha preso il bambino in carico. La madre 35 enne, invece, è stata denunciata per abbandono di minore.

Si tratta del secondo episodio analogo nel giro di pochi giorni: anche la scorsa settimana, i carabinieri sono intervenuti dopo che una madre ucraina si è sentita a causa del troppo alcol; con lei era presente il figlio di 6 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000