Provincia, piano di razionalizzazione delle spese

09/01/2014 - 13:09

Provincia, piano di razionalizzazione delle spese

RIMINI. La giunta della Provincia di Rimini ha approvato il Piano triennale 2014/2016 di razionalizzazione delle spese di funzionamento dell’ente. A partire dalla seconda metà dell’anno 2009, la Provincia di Rimini ha implementato il proprio ambito ai sette nuovi Comuni dell’alta Valmarecchia e dunque facendosi carico di un inedite competenze in materia di popolazione (circa 20 mila nuovi residenti).

Tutto ciò però non ha comportato un incremento della spesa di funzionamento dell’ente - comunica la Provincia - anzi, comparando consuntivo 2008 e previsione 2014, accumula un risparmio di 110mila euro e 580. Una diminuzione progressiva di spesa dal 2008 ad oggi dovuta soprattutto ai risparmi su fornitura di carta e stampati, telefonia (legata all’implementazione del sistema voip), gestione dell’autoparco (si è ovviato all’aumento dei chilometri da percorrere a seguito dell’allargamento territoriale e dei costi del carburante con la dismissione tra 2011 e 2013 di 9 autovetture e mezzi di servizio, sostituiti parzialmente con 4 veicoli a doppia alimentazione).

 

 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c