Venerdì 30 Settembre 2016 | 18:52

Lavoro nero, controlli dei carabinieri: 6 denunce, 9 attività sospese

Lavoro nero, controlli dei carabinieri: 6 denunce, 9 attività sospese

RIMINI. Sei persone denunciate per violazioni penali di norme che disciplinano il lavoro, 24 lavoratori in nero, sanzioni amministrative per circa 65 mila euro, 9 attività sospese in attesa di eventuale loro regolarizzazione. Sono i numeri di un servizio di controllo dei carabinieri al fine di contrastare il fenomeno del lavoro nero che, anche per questo territorio, costituisce una piaga sociale da debellare con ogni consentita energia. Circa 240 le verifiche effettuate dai carabinieri delle compagnie di Rimini, Riccione e Novafeltria e del nucleo ispettorato del lavoro nei confronti di ristoranti, alberghi, discoteche, locali notturni e pescherie al termine delle quali sono emerse numerose irregolarità e violazioni di natura penale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000