Sabato 10 Dicembre 2016 | 07:55

Scritte con spray, colpiti da atti vandalici il Duomo e altri monumenti storici

Scritte con spray, colpiti da atti vandalici il Duomo e altri monumenti storici

Hanno imbrattato anche il Duomo, lato via Tempio Malatestiano, con una bomboletta di spray rosso con cui ha scritto sulla fiancata “Amor vincit omnia”. Una frase in latino del poeta Publio Virgilio Marone che tradotta significa l’amore vince su tutto. Al netto della dotta citazione, si tratta di un atto vandalico con cui ignoti hanno deturpato nella notte diversi monumenti in centro: oltre che sulla chiesa, la stessa scritta è comparsa in piazza Ferrari, sul monumento di Bernardino Boifava, ma anche sul portone della biblioteca comunale di via Gambalunga. E ancora, stessa scritta, stesse modalità, sul Tempietto antoniano, in piazza Tre Martiri, davanti alla chiesa dei Paolotti. Un “massacro” in cui non si escludono anche altri punti della città finiti nel mirino di questi atti vandalici, per cui sono già scattate le ricerche per risalire ai responsabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000