Venerdì 30 Settembre 2016 | 08:37

PIROMANE

Incendio doloso distrugge capannone con attrezzi agricoli e 150 lettini da spiaggia

Il fuoco appiccato con una bombola Gpl usata come lanciafiamme

Incendio doloso distrugge capannone con attrezzi agricoli e 150 lettini da spiaggia

RIMINI. Una bombola del gas usata come un lanciafiamme. E’ l’arma usata dal piromane che la notte appena trascorsa ha dato fuoco ad un capanno in legno di via Pietrarubbia a Spadarolo. Nella struttura di 50 metri quadri oltre ad attrezzi agricoli erano rimessati 150 lettini da spiaggia, andati completamente distrutti. Il danno complessivo sfiora i 50 mila euro. I vigili del fuoco hanno lavorato dalle 3,30 alle 6 per domare il rogo e smassare le macerie. Nessun dubbio sull’origine dolosa: quando la squadra è arrivata il “lanciafiamme” stava ancora sputando fuoco. Mostrando un minimo di intelligenza il piromane prima di accendere il fuoco ha tolto e messo in sicurezza altre due bombole di Gpl.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000