RIMINI

Investì e uccise Nicky Hayden, a ottobre a processo per omicidio stradale

L'automobilista che provocò la morte del pilota di Motogp in bici ha scelto il rito abbreviato

26/09/2018 - 07:08

Investì e uccise Nicky Hayden, a ottobre a processo per omicidio stradale

RIMINI. È fissato per il 10 ottobre prossimo il processo per la morte di Nicky Hayden. Con l’accusa di omicidio stradale si ritroverà nelle vesti di accusato il 30enne morcianese che il pomeriggio del 17 maggio del 2017, alla guida della Peugeot 206 intestata alla madre, investì l’ex iridato della MotoGp poi deceduto per le lesioni riportate dopo cinque giorni all’ospedale Bufalini di Cesena. Il pilota non aveva rispettato lo stop, ma stando alle conclusioni dell’inchiesta il conducente della vettura non aveva rispettato i limiti di velocità ed è quindi, comunque, da considerarsi responsabile dell’accaduto. Il processo sarà celebrato con rito abbreviato L’automobilista, difeso dagli avvocati Francesco Pisciotti e Pierluigi Autunno, in caso di eventuale condanna, potrà usufruire dello “sconto” di un terzo della pena. La tragedia, oltre ad aver segnato la famiglia di “Kentucky Kid”, ha anche stravolto la vita del suo investitore.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c