RIMINI

Giovane trovato morto in un fosso a Rimini: nessuno si fa avanti per riconoscerlo

Oggi la procura conferisce l’incarico per l’autopsia che potrebbe dipanare il mistero

10/09/2018 - 11:08

Giovane trovato morto in un fosso a Rimini: nessuno si fa avanti per riconoscerlo

RIMINI. Nessuno si fa avanti per dipanare il mistero del giovane africano trovato morto venerdì pomeriggio nelle campagne di San Giovanni in Marignano, lungo via Montalbano (una parallela della strada provinciale numero 17) a due passi dall’ingresso del centro ippico “Horses Riviera Resort”. I poveri resti erano nel canale di scolo, profondo poco più di mezzo metro, a lato della carreggiata. Con l’autopsia (oggi è previsto l’affidamento dell’incarico, domani sarà effettuato l’esame) si spera di riuscire ad avere maggiori informazioni. In particolare riguardo alle cause della morte che si presume essere stata violenta (non si esclude l’ipotesi di un delitto). L’avanzato stato di decomposizione finora non ha consentito di saperne molto sullo sconosciuto, privo di scarpe, soldi e documenti. L’unico indizio è la catenina d’argento girocollo che indossava. Troppo poco per indirizzare l’inchiesta dei carabinieri di Riccione.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c