RIMINI

Ruba portafogli e aggredisce bagnino a Rimini, tedesco arrestato dai carabinieri

Accusato di rapina impropria, domani verrà giudicato per direttissima

06/09/2018 - 17:19

Ruba portafogli e aggredisce bagnino a Rimini, tedesco arrestato dai carabinieri

RIMINI. Nell'ambito dei quotidiani controlli dei carabinieri, nel corso del pomeriggio di ieri i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Rimini hanno tratto in arresto per il reato di rapina impropria un 20enne tedesco, in Italia senza fissa dimora. Il giovane, dopo aver rubato un portafogli lasciato sotto un ombrellone da una turista, vistosi scoperto dal titolare dello stabilimento balneare lo ha colpito con calci e pugni allo scopo di assicurarsi la fuga prima di essere bloccato. Al termine dell’udienza di convalida, svoltasi nel corso della mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato e l’uomo liberato in attesa del processo che si svolgerà domani. Per il titolare dello stabilimento nulla di grave per fortuna. La refurtiva recuperata e restituita alla legittima proprietaria.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c