“YelLoveVale Cattolica” per il Motogp

Viale Dante si tinge di giallo e alza il tifo per Valentino

Adesione di tutti i commercianti Striscioni, cartelloni dove lasciare dediche e mascotte nei negozi

di ALESSANDRO FIOCCA

04/09/2018 - 11:58

Viale Dante si tinge di giallo e alza il tifo per Valentino

CATTOLICA. Non solo piazzale delle Nazioni, dove da giovedì si concentreranno gli eventi proposti dal comune di Cattolica in occasione del MotoGp, anche viale Dante ha deciso di caratterizzarsi, con una particolare attenzione verso il campione più amato, Valenti Rossi, che proprio a Cattolica viene spesso.

L’iniziativa si chiama “YelLoveVale Cattolica” e durante la settimana del Gran Premio la via cittadina unirà idealmente la zona dell’acquario con il centro, condividendo il tifo per Valentino Rossi con tutto il popolo giallo. In questi giorni la strada sarà allegramente “invasa” da bandiere, gadget e striscioni con la possibilità di lasciare un messaggio-dedica al pilota di Tavullia.

L’iniziativa è realizzata grazie all’impegno delle attività commerciali di via Dante, la collaborazione del fan club di Valentino, la VR46 ed il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Cattolica.

«Finora abbiamo messo circa 90 bandiera lungo tutta la via – spiegano i negozianti di via Dante che hanno organizzato l’iniziativa – ed abbiamo iniziato ad appendere gli striscioni gialli con il “46” di Valentino. Entro domani contiamo di finire di allestire la strada, mettendo anche i cartelloni gialli dove i fan potranno scrivere le dediche al campione di Tavullia. Il tocco finale – precisano – ci sarà però giovedì, quando tutti i negozi di via Dante mostreranno la mascotte che, proprio quel giorno verrà presentata ufficialmente dal fan club di Valentino».

L’iniziativa, a cui hanno aderito con entusiasmo tutti i commercianti della via, potrebbe diventare un appuntamento da riproporre ogni anno. «Questo gemellaggio tra Cattolica e Tavullia è piaciuto molto al fan club e – confermano gli organizzatori – probabilmente replicheremo anche nel 2019 affiancando nuovi cartelloni a quelli di quest’anno che diventeranno “storici”. Sicuramente si troverà il modo di far vedere a Valentino le dediche che lasceranno i suoi fan anche se la speranza sarebbe quella che riuscisse a vedere di persona cosa abbiamo preparato per lui».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c