logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RIMINI

MotoGp confermata a Rimini per altri tre anni

"Gara sportiva strategica anche per l'economia turistica"

09/08/2018 - 18:06

MotoGp confermata a Rimini per altri tre anni

RIMINI. Le moto del mondiale romberanno al Misano World Circuit, in provincia di Rimini, anche per i prossimi tre anni. Ieri il tavolo dei promotori istituzionali del Gran premio di San Marino e della Riviera di Rimini di MotoGp, rappresentato dai sindaci e dagli esponenti dei Comuni della Riviera di Rimini, della Provincia di Rimini e della Regione, ha infatti concordato insieme al Misano World Circuit e alla Repubblica di San Marino, la volontà di confermare per i prossimi tre anni, dal 2019 al 2021, con possibilità di rinnovo per altri due, l'accordo contrattuale con Dorna Sports. A conferma di come l'evento sia ritenuto "strategico non solo per la riviera ma anche per l'economia turistica e commerciale di tanti paesi". Le spese dirette generate dal Gran Premio equivalgono a quasi 62,7 milioni di euro: a fronte di un euro investito per l'organizzazione ne ritornano sette in termini di consumi. Nel 2017 sono stati oltre 158.000 gli spettatori che hanno affollato in tre giorni le tribune e i prati del Misano World Circuit, 98.000 solo la domenica. L'impatto mediatico è garantito dalla presenza di oltre 400 giornalisti provenienti da tutto il mondo accreditati in sala stampa che raggiungono quasi un miliardo di telespettatori. Con questo rinnovo triennale, commenta il presidente della provincia, Andrea Gnassi, "si apre una nuova stagione per questo evento e per tutto il territorio, coordinato sotto il marchio The Riders land, che avrà l'opportunità di sviluppare strategie di comunicazione e di promo-commercializzazione di medio lungo periodo, affermandosi tra le destinazioni principali della Motor Valley dell'Emilia Romagna".  Si va dunque verso "un salto di qualità sul versante dell'integrazione tra eventi e territori vocati dalla comune passione dei motori. Una passione che deve diventare sistematico prodotto turistico internazionale", conclude. Dello stesso avviso l'assessore regionale al turismo, Andrea Corsini: "La promozione turistica internazionale si gioca sempre di più sul campo dei grandi eventi sportivi. In tal senso il rinnovo triennale è una scelta quanto mai opportuna".

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c