MISANO

Sorpreso a sniffare cocaina si scaglia contro i carabinieri

Arrestato nel parcheggio di un locale un operaio di 24 anni: «Non avevo capito che erano militari»

30/07/2018 - 22:01

Sorpreso a sniffare cocaina si scaglia contro i carabinieri

MISANO. Preso a sniffare cocaina nel parcheggio della discoteca come reazione aggredisce i carabinieri. Nella notte tra domenica e lunedì, durante un controllo antidroga all’esterno del noto locale da ballo, una pattuglia ha notato un giovane che si era appartato assieme a un amico. I militari, in borghese, lo hanno fermato mentre consumava la sostanza: la “striscia” di droga era sistemata sul display del telefonino: in un primo momento il ragazzo, secondo quanto lui stesso ha raccontato al giudice, non ha compreso che si trattava di rappresentanti delle forze dell'ordine. Anche quando questi si sono identificati, il giovane si è rifiutato di fornire le proprie generalità e ha iniziato a dare in escandescenza colpendo i carabinieri con calci e pugni. Ne è nata una colluttazione ma alla fine il ragazzo è stato bloccato e portato in caserma. Identificato come un 24enne di Fabriano e residente a Sassoferrato, professione operaio, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, e allo stesso tempo è stato segnalato alla prefettura come assuntore. 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c