logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RICCIONE

Con il nuovo Lungomare 4 nasce la passeggiata pedonale ai confini con il Marano

Ermeti: “Sarà una porta d’ingresso nella zona nord della città da vivere in sicurezza tutto l’anno con aree fitness e nuovi giochi"

19/07/2018 - 15:03

Con il nuovo Lungomare 4 nasce la nuova passeggiata pedonale ai confini con il Marano

RICCIONE. “Il progetto del Lungomare 4, realizzato sulla passeggiata pedonale da Piazzale Azzarita al Marano, si inserisce in un disegno di ampio respiro per riqualificare il tessuto e la vivibilità della zona turistica. La passeggiata Goethe e Shakespeare verrà completamente rivisitata con nuovi spazi dedicati alla sosta e alla socializzazione con verde, aree dedicate al fitness e al gioco. Oggi la giunta ha approvato il progetto preliminare - afferma l’assessore ai lavori pubblici Lea Ermeti - a stretto giro di posta andremo all’approvazione del definitivo ed esecutivo per andare a gara in tempi brevi. La nuova passeggiata pedonale avrà una forte connotazione naturalistica e ambientale che, in sinergia con la nuova pista ciclabile di viale D’Annunzio, potrà essere vissuta tutto l’anno. Una porta d’ingresso nella zona nord di Riccione da vivere in sicurezza sia in estate che in inverno”.

 La nuova passeggiata, che si svilupperà tra piazzale Azzarita e il ponte sul rio Marano per una lunghezza di 1300 metri, sarà infatti dotata di videocamere di sorveglianza con un nuovo impianto di illuminazione a led e una nuova pavimentazione in sostituzione di quella attuale costituita da lastre di cemento.

 Per quanto riguarda l’illuminazione pubblica al fine di eliminare ogni ostacolo visivo verso la spiaggia, verranno rimossi tutti i pali esistenti, lato muretto, e spostata la nuova linea d’illuminazione sul lato monte della passeggiata. In corrispondenza della passeggiata verranno installati corpi illuminanti a sbraccio, mentre sulle piazzette o sulle aree verdi, verranno installati corpi illuminanti verticali. Al verde sarà dato grande rilievo con essenze autoctone e molto ombreggianti durante l’estate, fioriture e prato. Nelle aiuole sono previste piantumazioni di arbusti di diverse essenze.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c