logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

EMILIA ROMAGNA

Fondazione vittime di reati, nel 2018 sostegno concreto a 43 persone

Dal 2005 a oggi sono stati stanziati fondi per oltre 2,5 milioni di euro

11/07/2018 - 19:08

Fondazione vittime di reati, nel 2018 sostegno concreto a 43 persone

BOLOGNA.  Dal 2005 a oggi la Fondazione per le vittime di reati ha aiutato oltre 700 persone e ha stanziato fondi per oltre 2,5 milioni di euro. Nel 2018 sono state 43 le persone che hanno ricevuto un sostegno concreto. I casi trattati sono stati 331 di cui 95 a Bologna, 53 a Reggio Emilia, 46 a Modena, 28 a Piacenza, 29 a Parma, 28 a Ferrara, 19 a Rimini, 17 a Forlì-Cesena, 16 a Ravenna. Tra le persone aiutate nel 2017 anche Gessica Notaro, la ragazza sfregiata con l'acido dal compagno, la coppia di ragazzi polacchi e la cittadina peruviana vittime di violenza a Rimini, Emmanuel Nnumani, il richiedente asilo aggredito a coltellate e travolto dall'auto a Marina Centro da una persona con problemi psichici, Maria Sirica, la vedova di Davide Fabbri, il titolare del bar di Budrio ucciso dal killer serbo Igor il russo, Marco Ravaglia, l'agente della Polizia provinciale ferito sempre dal killer serbo, la famiglia di Cosimo Citro, ucciso a Reggiolo da un vicino per vecchi rancori.   

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c