Sabato 03 Dicembre 2016 | 03:26

Più letti oggi

 

OMICIDIO A MISANO ADRIATICO

Sparatoria: ucciso ragazzo di 25 anni

Cinque colpi esplosi. La vittima lascia due figli e la moglie 24enne incinta

Sparatoria: ucciso ragazzo di 25 anni

E’ un ragazzo albanese classe 1988 la vittima dell’omicidio che si è consumato questa mattina poco dopo le undici di fronte al Conad di Misano lungo la Statale Adriatica. Si chiamava Nimet Ziberi. Lascia due figli e la moglie 24enne incinta. Abitava a Misano, Villaggio Argentina. 

I carabinieri intervenuti immediatamente sul posto, la caserma dista pochi metri dal luogo della tragedia, sospettano che possa essersi trattato di un regolamento di conti nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti ma si tratta soltanto di una primissima ipotesi investigativa.

L’assassino ha esploso cinque colpi con una pistola da distanza piuttosto ravvicinata non lasciando scampo al giovane. Immediato il fuggi fuggi generale dal Conad dove tutti hanno sentito nitidamente i colpi di rivoltella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000