RICCIONE

“Miami” il cane giramondo che fa impazzire il web

Il chihuahua riccionese ha 10mila followers su Instagram e colleziona articoli anche sulle riviste straniere

di THOMAS DELBIANCO

05/07/2018 - 11:42

“Miami” il cane giramondo che fa impazzire il web

RICCIONE. È stato fotografato a Brooklyn, con alle spalle il murales di Mohammed Alì. Su una roccia della Monument Valley, nel mare pugliese, in quello greco, a Venezia in smoking. Lui è Miami, il cane viaggiatore, che insieme ai suoi proprietari di Riccione, Marianna Chiaraluce e Alfredo Monetti, ha girato il mondo. Le sue foto su Instagram sono diventate virali, tanto che il chihuahua riccionese ha raggiunto i 10mila followers su Instagram, attraverso il profilo Miami Traveller dog sul quale si possono seguire tutti i suoi viaggi. Ma come nasce questa idea? «Qualche anno fa, durante un viaggio negli Stati Uniti – racconta Chiaraluce, titolare dell’Hotel Box e fondatrice di Riccione Pet – un mio amico, vedendo una foto di Miami con il Golden Gate di San Francisco alle spalle, lo ha paragonato allo gnomo viaggiatore del film Il favoloso mondo di Amelie. Da quel momento abbiamo iniziato a fotografarlo davanti a tutti i monumenti e luoghi simbolo». Ben presto Miami ha destato l’attenzione dei media, a partire dalla rivista Traveller di Condé Nast che lo ha ribattezzato «il cane che ha viaggiato di più al mondo – racconta la sua proprietaria –. Poi sono arrivate tante altre pagine di riviste dedicate a Miami. Sono usciti articoli sul mio cagnolino in Francia, Germania, Perù». E di recente anche sulla Lonely Planet. «Miami ha sei anni e nella sua vita ha viaggiato quasi sempre insieme a me e mio marito, che siamo consulenti dell’accoglienza turistica e ci troviamo spesso all’estero per lavoro». Marianna e Alfredo sono ormai diventati una sorta di guida turistica su come viaggiare con un quattro zampe. «Riceviamo un sacco di lettere e messaggi da persone che ci chiedono spesso consigli su come intraprendere un viaggio con il cane, quali compagnie aeree sono più adatte, le dimensioni del trasportino, e altri consigli». E dopo tanto viaggiare, quest’estate il chihuahua si riposerà in Riviera: «Adesso non possiamo muoverci, abbiamo impegni di lavoro, così Miami resterà a Riccione con noi».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c