logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RIMINI

Ladro rompe l'inferriata: scattano le manette

Catturata anche una taccheggiatrice da centro commerciale

25/05/2018 - 12:29

Ladro rompe l'inferriata: scattano le manette

RIMINI. Una taccheggiatrice da centro commerciale e un “muratore” brindisino. E' la coppia di ladri arrestata nelle ultime ore dagli agenti dell'Ufficio prevenzione generale soccorso pubblico della questura in due distinte operazioni di servizio. La donna, una 40enne originaria di Modena ma da anni residente a Rimini, è stata bloccata giovedì pomeriggio dalla security del supermercato dopo aver superato le casse veloci con la borsa piena di prodotti non pagati. Tutta merce che era stata vista asportare in diretta: l'addetto alla sicurezza, infatti, le aveva puntato addosso le telecamere dopo aver notato i suoi strani movimenti tra gli scaffali.

E' stato invece un cittadino, preoccupato dai tipici rumori da “cantiere” che provenivano questa notte da via Cesena, a far scattare le manette ai polsi di un ladro 41enne originario della provincia di Brindisi. Gli agenti del 113 lo hanno preso in consegna alle 2,30 mentre usciva dalla finestra che aveva forzato dopo aver scardinato con scalpello e cric l'inferriata che proteggeva l'accesso posteriore di un negozio con ingresso principale su viale Regina Elena.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c