Piazzale Boscovich

Ristorante dei Marinai, veranda con tettoia abusiva

Parere negativo alla richiesta di condono edilizio del 2003. Il Comune: il “tetto” viene eliminato prima della stagione stiva

11/04/2018 - 11:22

Ristorante dei Marinai, veranda con tettoia abusiva

rimini

È abusiva la veranda del Ristorante dei Marinai in piazzale Boscovich. Il Comune ha già presentato il conto e prima della stagione estiva il manufatto irregolare deve essere buttato giù. Nello specifico, la tettoia. Nasce tutto da una richiesta di condono, alla quale la Soprintendenza ha dato parere negativo.

Allora. Il contenzioso è antico e risale al secolo scorso. L’immobile è stato costruito nel 1967 ed è statale, in particolare appartiene al Demanio. Ed è soggetto a un vincolo architettonico.

Il fascicolo depositato in Comune “racconta” che nel 1981, in seguito a un evento atmosferico particolarmente aggressivo l’Associazione nazionale dei marinai è stata costretta a intervenire sull’edificio, in particolare la veranda esterna è stata chiusa con una tettoia. E già quella volta il Comune aveva contestato l’intervento, chiedendo il ripristino della situazione. I gestori dello stabile hanno più volte presentato domanda di condono, l’ultima esattamente nel 2003. Nel braccio di ferro, Palazzo Garampi ha chiesto anche alla Capitaneria se avesse mai autorizzato qualcosa di simile e la risposta è sempre stata negativa. E si arriva al 2008, quando la richiesta di autorizzazione viene negata, segue quindi un appello, fino al 2017, quando in settembre arriva l’ultimo diniego. Un sopralluogo del Comune verifica che la tettoia è ancora al suo posto.

Cosa succede adesso? I gestori hanno assicurato che il tetto della veranda sarà rimosso prima dell’estate, mentre in vista della stagione invernale sarà chiesta una autorizzazione per intervenire con una nuova tettoia.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c