CATTOLICA

Coppia di spacciatori in manette: spuntano due pistole

Le armi trovate sotto al letto. Controlli partiti grazie ai cittadini

Coppia di spacciatori in manette: spuntano due pistole

Le armi e la droga sequestrate dai carabinieri

CATTOLICA. Spacciatori in manette e spuntano anche le pistole. Una coppia di coniugi di origine campana è stata arrestata dopo una serie di controlli da parte dei carabinieri. A lanciare l'allarme erano stati numerosi cittadini di Cattolica anche attraverso le associazioni e l'amministrazione comunale. In particolare veniva segnalato traffico di sostanze illecite nella zona dei quattro bar. Moglie e marito (lui era già ai domiciliari) sono stati visti spacciare e di conseguenza sono scattate le manette e poi le perquisizioni domiciliari. Qui la situazione si è complicata: sotto al letto della coppia sono spuntate due pistole, entrambe Beretta, 765 e 635. Non solo: i carabinieri hanno trovato nell'abitazione 30 grammi di cocaina, vario materiale per lo spaccio e contanti per oltre duemila euro, oltre a un'agenda in cui venivano segnati i nomi dei clienti. Un terzo uomo è finito in manette: acquirente di cocaina, quando ha visto i carabinieri ha ingoiato una bustina di droga e una volta arrivato in caserma ha dato di matto danneggiando gli arredi. 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402