Polizia municipale, fermati undici veicoli senza assicurazione

10/03/2014 - 14:40

Polizia municipale, fermati undici veicoli senza assicurazione

RIMINI. Sono undici i veicoli con assicurazione scaduta (e in un caso addirittura contraffatta) scoperti dalla Polizia Municipale nell’ambito dei controlli effettuati negli ultimi giorni. Nel corso del servizio di polizia stradale infatti gli agenti si sono concentrati in particolare sulla violazione dell’articolo 193 del codice della strada, che appunto disciplina l’obbligo della copertura assicurativa dei veicoli.

In particolare una pattuglia in servizio sulla SS72 ha fermato un autocarro guidato da un 61enne bolognese residente a Rimini. Al momento del controllo gli agenti hanno notato che il tagliando assicurativo, che riportava la scadenza del 5 aprile 2014, appariva particolarmente sbiadito. Dopo ulteriori controlli si è scoperto che l’autocarro non era coperto da assicurazione e che il contrassegno esposto sul cruscotto era stato contraffatto attraverso una fotocopia a colori su carta comune. Gli agenti hanno provveduto al sequestro amministrativo dell’autocarro, del contrassegno contraffatto e hanno infine ritirato la patente del conducente.

Le sanzioni per chi vìola l'articolo 193 del Codice della Strada sono piuttosto pesanti (si va da un minimo di 841 euro ad un massimo di 3.366 euro). Per recuperare il veicolo una volta sottoposto a sequestro, il proprietario deve provvedere oltre al pagamento della sanzione anche al pagamento delle spese per il prelievo, il trasporto e la custodia del veicolo e deve infine corrispondere il premio di assicurazione per almeno sei mesi.

 

 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c