SANTARCANGELO

Presepe devastato dai vandali: decapitata la statua della Madonna

Nel mirino la Natività della chiesa di Montalbano. I volontari parrocchiali: «Un atto di vigliaccheria»

di GIORGIO MAGNANI

27/12/2017 - 11:13

Presepe devastato dai vandali: decapitata la statua della Madonna

SANTARCANGELO. Presepe a grandezza d’uomo devastato dai vandali. La notte di Natale ignoti hanno compiuto l’ennesimo raid e gli effetti sono stati piuttosto pesanti.

La statua della Madonna è stata decapitata, quella di Gesù buttata a terra, San Giuseppe spezzato e fatto rotolare altrove, il bue lanciato al margine della Provinciale, e altre statue spezzate. Il presepe si trova sotto la chiesa di Montalbano, frazione di Santarcangelo. Viene allestito da venticinque anni da un gruppo di parrocchiali volenterosi.

Ennesimo blitz

Non è la prima volta che accade. Anche l’anno scorso il presepe aveva subito una serie di atti vandalici. Proprio per evitare che accadesse quest’anno erano state prese delle precauzioni ed è stata quindi installata una telecamera di videosorveglianza. con tanto di cartelli per la segnalazione. Attraverso il filmato si spera ora di risalire ai malviventi . Ma non è bastato per fermare la furia dei vandali. «Hanno distrutto il nostro presepe con un atto di vigliaccheria inaudita – affermano alcuni parrocchiani – una cattiveria che non ha precedenti». E ancora: «Dopo la mezzanotte era ancora intatto – conferma Maria, una delle volontarie - poi l’amara sorpresa al mattino. Il parroco ha denunciato il fatto ai carabinieri di Santarcangelo. Il presepe vien preparato lungo la provinciale 11 e di notte ha un effetto scenico incredibile. Ma forse dà fastidio a qualcuno che dà sfogo alla propria cattiveria. Ci feriscono come credenti, ma non ci fermeranno: noi continueremo a fare il nostro presepe. Anzi con l’aiuto di amici della parrocchia di San Cristoforo di Borghi e del nostro parroco, don Daniele, abbiamo rimesso tutto a posto e speriamo che ora rimanga così fino all’Epifania».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c