LA CITTA' CHE CAMBIA

Castel Sismondo, arena da 400 posti in piazza Malatesta

Interventi di riqualificazione da 850mila euro. L'apertura del cantiere prevista nel mese di gennaio

03/11/2017 - 09:38

Castel Sismondo, arena da 400 posti in piazza Malatesta

RIMINI. Un’arena da 400 posti, pari a una spesa di 850mila euro, per il Museo Fellini. A “giocarsela” saranno i tre operatori economici ammessi alla gara per la realizzazione del giardino di Castel Sismondo: il Consorzio imprese romagnole, Coir; il raggruppamento composto da Cbr, Cooperativa braccianti riminese, e Belletti e Baroni Costruzioni; Spada Costruzioni. L’intervento rientra nell’ambito del secondo stralcio del progetto del Museo Fellini e si inserisce nel complessivo programma di interventi per la riqualificazione dell’area di piazza Malatesta. I lavori sono destinati a partire entro gennaio.

Spazio all’arena

Più nello specifico, nella parte più a nord della piazza racchiusa dalle mura, sistemata a verde e arredo urbano, verrà realizzata un’arena destinata agli spettacoli, un percorso sopraelevato e percorsi pedonali, con l’obiettivo di «favorire una nuova fruizione di uno dei luoghi più carichi di storia della città», spiega l’amministrazione comunale.

Muro e fossato

L’arena del “Bastione” sarà costituita da una serie di sedute a emiciclo in materiale rivestito di pietra di Lessinia, che si affaccerà su un piccolo spazio-palcoscenico e avrà una capienza di circa 400 posti a sedere.

Sul lato ovest un percorso sopraelevato, il passetto di ronda, consentirà la visuale fuori le mura e verso l’interno. In questo stralcio sarà riportato alla luce il muro di controscarpa del fossato, restaurato e valorizzato. È poi prevista la realizzazione di una serie di percorsi pedonali, col posizionamento di alberature ed elementi di arredo urbani e di impianti di illuminazione e il collocamento di un chiosco a servizio del giardino e di due totem informativi.

L’intervento, del valore complessivo di circa 850mila euro, dovrebbe partire nel mese di gennaio.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c