FRODE SPORTIVA

Processo immediato per la pattinatrice Sara Venerucci

La procura contesta alla campionessa di aver assunto anfetamine che avrebbero alterato i risultati delle gare cui ha partecipato. In aula anche il medico Guido Porcellini

Processo immediato per la pattinatrice Sara Venerucci

RIMINI. Martedì 7 novembre: è la data fissata per l’udienza della plurimedagliata pattinatrice riminese Sara Venerucci. La procura di Rimini ha infatti disposto la citazione a giudizio immediato per lei e per il medico nutrizionista Guido Porcellini di Pesaro. L’ipotesi di reato è di frode sportiva. Al medico, i magistrati riminesi contestano di aver prescritto alla pattinatrice delle anfetamine e un altro farmaco che avrebbero alterato le sue prestazioni sportive. Reato concretizzatosi, secondo le indagini della procura, nel giugno del 2014.

Porcellini si difende

Accuse che martedì scorso Porcellini, medico per anni del nuotatore Filippo Magnini, ascoltato dall’Ordine dei medici di Pesaro, ha respinto. Ha sostenuto di aver fatto solo la prescrizione di un farmaco antidepressivo alla pattinatrice che avrebbe dovuto prendere lontano dalle competizioni sportive. L’anfetamina, sempre a suo dire, le sarebbe stata prescritta da un medico di San Marino. Farmaci che Sara Venerucci (la pattinatrice è difesa di fiducia dall’avvocato Moreno Maresi) avrebbe preso al solo scopo di rientrare il più velocemente possibile nel suo peso firma in vista di importanti appuntamenti agonistici.

Il precedente

Era il luglio del 2009, quando su Sara si abbattè un’altra tegola che la costrinse a saltare i mondiali di Friburgo. Il Tribunale Nazionale Antidoping, infatti, in accoglimento della richiesta presentata dalla Procura Antidoping, aveva inflitto alla Venerucci la squalifica di 15 mesi. Quella volta la sostanza che l’aveva costretta ad abbandonare le piste fino all’agosto dell’anno successivo, era stata la fendimetrazina trovata nelle sue urine nei giorni dei tricolori di Roccaraso, tracce lasciate da una pillola - si giustificò - per poter stare sveglia in previsione degli esami di maturità. La fendimetrazina viene usata anche da chi ha problemi di peso.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017