Lunedì 05 Dicembre 2016 | 21:38

Più letti oggi

COCORICO'

Nudi artistici in pista, sospeso lo spettacolo

Ballerini, coreografi e Ad del locale denunciati per atti osceni in luogo pubblico

Nudi artistici in pista, sospeso lo spettacolo

RICCIONE. Memorabilia è la serata per eccellenza che una volta ogni 365 giorni celebra la “diversità” del Cocoricò. E Marco Palazzi, per quest’anno, aveva deciso di riproporre uno spettacolo già andato in scena il 31 dicembre del 2003. Ma questa volta la performance della compagnia teatrale Fanny & Alexander di Ravenna solo per pochi minuti ha attirato l’attenzione e la curiosità del pubblico. I carabinieri, infatti, all’1,30 di questa notte hanno interrotto lo spettacolo e portato protagonisti e organizzatori in caserma da dove sono usciti all’alba con una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

«E’ assurdo che nel 2014 l'arte continui ad essere censurata. Eppure succede». Questo il commento sconcertato di Marco Palazzi amministratore delegato del Cocoricò. «La performance teatrale della compagnia Fanny & Alexander di Ravenna, con dei nudi artistici - prosegue l’Ad - è stata apostrofata come uno spettacolo osceno, quando invece di osceno non aveva proprio nulla. L'arte è arte in ogni sua manifestazione e ritengo incomprensibile che una forma d'espressione, nell'epoca in cui viviamo - in cui l'eccezione della volgarità è diventata la regola - venga addirittura imbavagliata e costretta in dei binari che ne limitano il lato artistico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000